Spider-Man: un nuovo universo

Articolo di Sheyla Bobba

Spider-Man: Un nuovo universo non solo ha rivoluzionato il genere dei supereroi al cinema ma ha anche dato uno scossone al mondo dell’animazione.

Spider-Man è considerato uno dei migliori supereroi di sempre. Non solo perché è facile relazionarsi con lui (a differenza di eroi miliardari con armature tecnologiche o di alieni potentissimi) ma anche perché presenta la stessa età anagrafica di chi legge i fumetti: i ragazzi. Peter Parker è stata una figura modello per milioni di adolescenti. Peter è un ragazzo che sta vivendo il peso dell’adolescenza, il terrificante passaggio alla vita adulta e, oltretutto, deve salvare New York dai peggiori criminali. Non solo il personaggio dell’Uomo Ragno ha formato i teenager negli anni 60-70 (con la nascita dei fumetti) ma anche i ragazzi del 2000 con la pellicola di Sam Raimi.

Scopritelo lunedì alle 21.00 su WebRadio SenzaBarcode nel programma L’uomo che sussurrava alle cineprese di Giovannii Salomi

0 commento

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: