“Ho visto un sogno”, il primo singolo che anticipa il terzo album di inediti di Silvia Nair

Articolo di Sheyla Bobba

A Nella stanza dell’altro, la Musica con Giulia Quaranta Provenzano, per WebRadio SenzaBarcode, mercoledì 15 luglio la protagonista è Silvia Nair.

All’anagrafe Silvia Viscardini, è una cantante con quattro ottave di estensione, performer, musicista (pianoforte), autrice e compositrice di canzoni e colonne sonore per Cinema e documentari. Artista molto apprezzata anche all’estero, la donna è Laureata in Giurisprudenza ma, dopo aver intrapreso la carriera notarile, decide di abbandonarla per dedicarsi totalmente alla musica.

Ad oggi, ha pubblicato due album: il primo Sunrise, uscito nel 2005 in Giappone e successivamente in Italia, GAS, Benelux ed altri Paesi asiatici quali Korea, Taiwan, Hong Kong dove ha scalato le classifiche di vendita. Nella nostra Nazione ad essere apprezzato è stato in particolar modo il singolo Shine on now, che è diventato in poco tempo una hit e per tre anni ha accompagnato le immagini di un noto spot televisivo. Il secondo album di Silvia Nair si intitola Ithaca ed è uscito nel 2011 in Italia e Benelux, seguito da un tour. Nello stesso anno ella si aggiudica il Premio Lunezia e il Premio Montecarlo come Rivelazione Artistica Internazionale.

La Viscardini è conosciuta altresì per le numerose performance artistiche nella penisola e in Europa con le maggiori orchestre sinfoniche dirette dai maestri Salvatore Accardo, Karl Martin, Hubert Stuppner, Marco Boni etc. Diverse perfino le apparizioni in tv in programmi Rai e Mediaset, Vanta importanti collaborazioni con artisti del calibro di Franco Battiato (opening act tour 2004), Lucio Dalla (duetto alle Valle dei Templi di Agrigento), Ron (Musicultura Festival Macerata), Claudio Baglioni (O’Scià Lampedusa), Andrea Bocelli (Montecitorio, evento benefico). Si è esibita poi per il Presidente Lula in Brasile, per la famiglia reale in Giordania e più volte in Vaticano, per Papa Giovanni Paolo II e Papa Benedetto XVI.

Per il cinema Silvia Nair ha scritto ed interpretato numerose colonne sonore e recentemente ha pubblicato il brano Freedom, title track della colonna sonora de El Numero Nuevo – Gabriel Batistuta, docufilm che celebra la vita del campione argentino. Ha composto infine le musiche pur del docufilm Il Triangolo della morte – I mostri di Firenze, regia di Andrea Vogt, presentato in prima serata mercoledì 27 maggio 2020 su Atlantide in onda su La7.

Il 5 giugno invece è uscito il singolo Ho visto un sogno, che anticipa il terzo album autunnale di inediti della cantante originaria di Rovigo. Per maggiori informazioni www.webradio.senzabarcode.it, www.silvianair.com, www.alabianca.it.

0 commento

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: