Simpatico, solare, in cerca di amicizie: l’album di Vipra per chi si annoia alle feste.

Articolo di Alberto Maccagno

Simpatico, solare, in cerca di amicizie, l’album di Vipra, è l’ideale per chi si annoia alle feste. Che Giovanni Vipra fosse una delle penne più interessanti nel panorama musicale italiano già lo sapevamo. Simpatico, solare, in cerca di amicizie, però, rappresenta la marcia in più che ci si aspettava nella sua produzione, oltre che il primo progetto interamente solista. Dopo le sperimentazioni elettroniche e post trap dei Sxrrxwland, piacevolmente riesumate nel brano SXR, prodotto per l’appunto da Osore, e in seguito alle tante collaborazioni in veste di autore a fianco di svariati artisti di nome, tra cui Fedez, Vipra propone al pubblico un progetto eterogeneo e completo, in cui spiccano versatilità artistica, audacia e una scelta azzeccata di tutte le collaborazioni. Tra queste risultano particolarmente vincenti quella degli Psicologi, che mette per l’ennesima volta in risalto il talento grezzo del giovanissimo Drast, e quella con Margherita Vicario, ad oggi una delle cantanti più forti della scena nostrana.

Lungo la tracklist si alternano sonorità cantautorali e vicine all’it-pop (Baby Mama, Nike, Posacenere) con altre più affini al mondo dei club (Tagadà) e del punk rock melodico di fine millennio (Ciao Bella, Tram), arricchite da una pennellata di psichedelia prog che conferisce una sfumatura vagamente retro-futuristica alla ricetta (Siamo Seri). L’artista ha modo di sfoggiare una vocalità interessante e sfaccettata in tutte le canzoni, grazie alla stesura di top-line indovinate e alla presentazione di scelte pregevoli e mirate per quanto riguarda l’effettistica, l’autotune e le distorsioni, mai ostentate e sempre complementari per la costruzione del mood della traccia.

Cancella File, realizzata in featuring con Fulminacci, e Ragazzino, ad esempio, oltre ad essere due dei migliori brani estratti dal disco, propongono un’intenzione canora volutamente sporca e imprecisa, in grado di conferire quell’emotività tipicamente lo-fi al tutto, carica di malinconia e nostalgia, e di fornire un quadro di semplicità e delicatezza unico. I testi sono in linea con quanto a cui Vipra ci ha storicamente abituato: un forte nichilismo, una perdita dei valori in cui il materiale diventa più importante dell’umano, rari momenti di felicità incondizionata e un senso di rabbia esplosivo, detonato da un sentimento di reazione e insofferenza verso la mediocrità internet-dipendente di tutti i giorni.

Simpatico, solare, in cerca di amicizie è un album che ha il coraggio di essere antipatico, cupo e voglioso di restare solo. Quindici tracce di taciturna avanguardia e talento che conferiscono alla tela colori piacevoli e più o meno intensi, a seconda delle situazioni. Per certi versi, un disco di arte pura, sincera e nitida che non delude, in nessun modo, le aspettative.

TRACKLIST:
01. Simpatico, Solare, In Cerca Di Amicizie
02. Baby Mama (ft. Margherita Vicario)
03. Nike
04. Ciao Bella (ft. PSICOLOGI)
05. Posacenere
06. Che Noia
07. Cancella File (ft. Fulminacci)
08. Febbre
09. Pericolosa
10. Tagadà (ft. cmqmartina)
11. Tram
12. SXR
13. Siamo Seri
14. Bene dai
15. Ragazzino

Vipra, Simpatico, Solare, In Cerca Di Amicizie.
28 maggio 2021, Asian Fake / Sony Music.

0 commento

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: