“Canada e Italia insieme”. Concerto sul web con artisti italiani organizzato dai messinesi di Montreal

Articolo di Domenico Interdonato

La bella musica italiana per non fermarsi mai, neanche davanti alla pandemia, la voglia e la forza di fare, per ricordare che il  mese di giugno è dedicato in Canada al patrimonio culturale italiano. La lodevole iniziativa è stata ideata da Tonino Mendolia, figlio di  Franco Mendolia presidente dell’Associazione Messinese di Montreal e della Federazione delle Associazioni siciliane del Quebec.

Il concerto è stato preceduto dai saluti iniziali del presidente Franco Mendolia, dai saluti del Ministro della Giustizia David Lametti e della deputata nazionale Patricia Lattanzio, i due rappresentanti del governo e della deputazione nazionale si sono complimentati per l’originale idea del web concerto, in attesa di poter ritornare in sicurezza nei teatri per  organizzare eventi e concerti, come è stato fatto negli ultimi cinque anni.

Il pregevole concerto dal titolo “Canada e Italia insieme”  è stato sostenuto dall’intero consiglio di amministrazione dell’Associazione Messinese di Montreal, si sono esibiti i seguenti artisti: Luca Sbardella, Leandro Renzi, Grazy Singer, Dave Monaco, Daniele Pasquini, Claudio e Elisa, Roberto Polisano, Daniele Lamano e Federico Lucarini. Il concerto è stato molto apprezzato da tutta la comunità italiana in Canada, “La musica unisce e la bella musica italiana, risveglia i sentimenti e l’amore per la nostra amata Sicilia e Italia, il concerto è stato meraviglioso e noi abbiamo fatto di tutto per realizzarlo malgrado la pandemia. Voglio ringraziare mio figlio Tonino per aver lanciato l’idea del web concerto e il Maestro Giuseppe Santamaria del gruppo Atmosfera Blu per la perfetta collaborazione. Un bel momento per stare vicini ai nostri connazionali, che  hanno potuto apprezzare e godere anche dall’Italia, ancora presente sul web al seguente link. Ci tengo a ricordare, che siamo arrivati ai nostri primi quarant’anni di vita associativa e stiamo valutando come meglio valorizzare questa importante ricorrenza, sempre con il coinvolgimento di tutti”.

0 commento

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: