Serendipity! La fortuna di incontrarti

Articolo di Sheyla Bobba

Il termine serendipity indica la fortuna di scoprire cose belle per puro caso. Il racconto di persone che conoscono la disabilità quasi per caso e decidono di lavorare per creare un mondo più SuperAbile. Dall’economia all’ergonomia.

Il mondo è possibile per tutti. Dalla tecnologia, alla ricerca all’empatia aziendale. Le best practice e il diversity management cambiano le prospettive di ciascuno. Nel suo “diario” per WebRadio SenzaBarcode, Emanuela Fatilli ci racconta di Francesco Sena e Marta Osti, Ricordo che la Fatilli è autrice di La casa infestata che non c’era l’albergo aperto e Intra Moenia, prove semiserie di autarchia affettiva, entrambe per i tipi di Excogita. Nei suoi scritti racconta di Giacomo, il figlio adolescente, affetto da autismo. Vi svelo un segreto: Emanuela è anche la mamma di Giovanni… il nostro Uomo che sussurrava alle cineprese, anche lui speaker di www.webradio.senzabarcode.it

0 commento

Related Articles

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: